5 plugin indispensabili per la realizzazione di un sito internet

Oggi vi parlo di 5 ottimi plugin di cui non posso fare a meno quando realizzo un sito per un* cliente.

I plugin sono estensioni del sito che permettono di implementare le proprie funzionalità e di interagire con altri servizi come, ad esempio, Google.

Faccio prima un passo indietro per chi è interessat* ad approfondire questo tema.
Su wordpress, esistono un’infinità di plugin ma non tutti sono efficaci e, molto spesso, possono compromettere l’intero sito. Conoscerli è fondamentale prima di procedere con la loro installazione. Ma come si fa a conoscerli? Un semplice indizio è quello di guardare due aspetti principali: l’ultima data di aggiornamento e il numero di utilizzatori di quel plugin, un buon range si aggira intorno a 200.000 installazioni attive e le migliori superano anche il milione. Questi valori sono importanti perché un plugin aggiornato difficilmente entra in conflitto con il tema usato dal sito e assicura una maggiore protezione da attacchi virus esterni.

Ecco i miei 5 preferiti:

Yoast Seo
Un plugin utile per monitorare e migliorare la SEO dei propri contenuti al fine di aumentare la visibilità di un sito internet nei risultati non a pagamento dei motori di ricerca, detti risultati organici.

Google Analytics Dashboard per WP (GADWP)
Si tratta di un plugin collegato al proprio account Analytics che permette appunto di monitorare le visualizzazioni dell’intero sito, pagina per pagina. Utile per capire le percentuali anagrafiche e le diverse tipologie di dispositivi utilizzati. Questo serve a migliorare la strategia del sito.

Jetpack by WordPress.com
Un aggregatore di servizi di proprietà WordPress: da un semplice rilevatore di statistica a servizi di Social Sharing che offre la possibilità di inserire icone per la condivisione e di sincronizzare la pubblicazione di nuovi articoli su tutti i propri account social.

Italy Cookie Choices (for EU Cookie Law)
Come previsto dalla Normativa sulla privacy, ogni sito deve specificare che tipo di Cookie utilizza. Questo semplice plugin offre la possibilità di inserire un pop up non invasivo a fine pagina per l’accettazione dei Cookie e il link alla pagina sull’informativa.

Disabilita Commenti
Questo plugin, per la tipologia dei miei progetti, lo trovo davvero utilissimo!
Come si capisce dal nome, la sua funzione sta proprio nel disabilitare la visualizzazione dei commenti su tutte le pagine (si può impostare una limitazione diversa). Perché consiglio questo plugin? Non lo consiglio, ma lo trovo utile per una strategia che vuole massimizzare gli spazi del proprio sito, eliminando distrazioni inutili. I commenti su WordPress possono essere aggiunti previa registrazione di un account. E quasi nessuno vuole crearsi un account su wordpress solo per commentare un articolo che ha trovato interessante.
In alternativa consiglio Facebook Comments Plugin che da la possibilità di commentare attraverso il proprio account Facebook. Oltre ad avere una percentuale maggiore di registrati, accelerando il passaggio di interazione, evita messaggi spam e finti account.

Se vuoi condividere i tuoi plugin preferiti o saperne di più su quelli citati scrivimi o commenta la pagina.

 

/////////////

Se hai un’attività che vuoi promuovere online e stai pensando che sia arrivato il momento di farlo, contattami per una consulenza gratuita.

 

Commenta con il tuo account Facebook

commenti

Scroll to top